Dentro l’arca

Un’abitazione in legno vicino al mare, giocata sul contrasto tra protezione e libertà. Con l’interno sviluppato come una carena. Quando mi è stato chiesto di costruire una casa vicino al mare, ho pensato che mi sarebbe piaciuto provare a vivere dentro un’arca o una conchiglia. In più volevo realizzare un’abitazione che fosse anche oggetto estetico, che potesse movimentare o arricchire il territorio”. Takeshi Hirobe spiega così il progetto Shell House…

Leggi l’articolo su D la Repubblica delle Donne

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.