Asano Tadanobu – selvaggio come me

Attore, regista, musicista, dopo i film di Kitano, in Mongol, il colossal di Sergei Bodrov che racconta la prima parte della vita del grande guerrieri mogolo Gengis Khan, l’eclettico performer giapponese da una prova da Oscar.

Ribelle, artista, superstar. Il Kennedy Center di Washington ha definito così, dedicandogli una recente rassegna, Asano Tadanobu, uno dei più quotati e amati attori giapponesi. Interprete di alcune delle pellicole cult degli ultimi anni come Gohatta e Zatoichi di Takesho Kitano o  Koroshiya I (I the killer) di Takahashi Miike, in questa intervista Asano Tadanobu ci racconta come sia stato interpretare il grande guerrieri mogolo Gengis Khan…

Leggi l’articolo su D la Repubblica delle Donne

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.