J.Trend nel lusso

Il dragone cinese ha appena sferrato la sua ultima zampata e pesantemente ipotecato il sorpasso definitivo sull’economia del Sol Levante. Entro la fine dell’anno il Giappone potrebbe dunque perdere la medaglia d’argento, la posizione di seconda economia del mondo che detiene dal lontano 1968. Difficile però disegnare la geografia asiatica guardando solo ai numeri del PIL, specialmente se si parla di tendenze, moda o cultura d’avanguardia. In questo caso, infatti, Tokyo rimane regina incontrastata (anzi in ascesa) di tutto ciò che è “in” e si conferma come l’unica città asiatica capace di competere con le capitali occidentali.

Scarica il pdf di Lineapelle e leggi l’articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.